Come si fanno le pulizie in ufficio

La Pulizia negli uffici: consigli e linee guida

Chi gestisce un ufficio probabilmente sa quanto sia fondamentale mantenere un ambiente pulito e ordinato

La pulizia corretta degli uffici non solo crea un’immagine positiva per l’azienda, ma contribuisce anche al benessere e alla produttività di tutti i dipendenti.

L’accumulo di sporcizia e polvere nelle aree comuni, sulle scrivanie e sui piani di lavoro può favorire la proliferazione di virus, germi e batteri, mettendo a rischio la salute di tutti coloro che frequentano l’ufficio. 

Per garantire un’igiene degli spazi di lavoro ottimale, è essenziale seguire un approccio metodico e mirato, ed è qui che entra in gioco un’impresa di pulizia professionale, come OPI Milano. 

In questo articolo, spieghiamo come manteniamo gli uffici puliti e igienicamente sicuri

Gli strumenti e i prodotti necessari per la pulizia negli uffici

Vengono messi a disposizione degli addetti tutte le attrezzature e i prodotti in funzione della tipologia degli ambienti e delle superfici da pulire.

Gli strumenti e i prodotti, con le scorte minime registrate nel ‘Progetto Specifico‘ per l’esecuzione di ciascun servizio, sono previsti in quantità e qualità sufficienti per coprire sia gli interventi di manutenzione giornaliera o plurisettimanale, sia quelli con frequenza a lungo termine (trimestrale e semestrale).

A titolo di esempio non esaustivo possono essere messe a disposizione per un servizio di pulizia standard in ufficio:

  • Aspirapolveri, battitappeti
  • Lavamoquette
  • Piccole lavasciuga 
  • Scale
  • Attrezzature manuali: scope a frange, radazze, strizzatori, tergivetri, etc
  • Panni in microfibra e spugne di diverso colore per l’utilizzo secondo il “codice colore”
  • Detergenti specifici per le superfici da pulire (marmo, legno, pvc, vetro, metalli, etc.)
  • Disinfettanti a largo spettro
  • Carrelli e contenitori per la raccolta differenziata dei rifiuti

Le quantità vengono proporzionate alle dimensioni degli uffici e al numero di addetti come descritto nel “Progetto Specifico”.

Le aree da pulire in un ufficio con maggiore attenzione

Le aree da pulire in un ufficio con maggiore attenzione

Premesso che tutte le superfici devono essere soggette alla cura degli operatori per garantire il buon esito delle operazioni, alcune aree hanno bisogno di maggiore attenzione. Ad esempio, i servizi igienici e superfici a rischio batterico come telefoni e superfici di contatto, quali maniglie, interruttori e pulsantiere necessitano di una pulizia scrupolosa tramite prodotti detergenti-disinfettanti.

Inoltre, per evitare la promiscuità nell’uso di panni e spugne in aree diverse, col rischio del trasporto microbico, viene introdotto un “codice colore” per l’uso esclusivo in aree omogenee di pari colore.

Come organizzare le pulizie in ufficio con il capitolato degli interventi

Ogni servizio di pulizia deve essere regolato da un “capitolato degli interventi” con la descrizione di ogni attività e della sua frequenza permettendo così l’organizzazione delle attività. Il capitolato, infatti, è un documento tecnico, spesso incluso in un contratto di appalto, che viene utilizzato per stabilire in dettaglio le specifiche delle attività da realizzare. 

Di seguito si riporta un esempio sintetico di capitolato standard, modificabile in funzione delle esigenze del cliente, della tipologia degli ambienti e della loro destinazione d’uso.

Giornalmente (5gg su 7):
  • Svuotatura cestini con raccolta differenziata dei rifiuti
  • Scopatura e/o aspirazione delle pavimentazioni
  • Spolveratura ad umido arredi
  • Pulizia sanificante punti di maggior contatto
  • Pulizia sanificante apparecchi telefonici
  • Pulizia e disinfezione dei servizi igienici e delle installazioni idrosanitarie.
  • Reintegro materiale di consumo nei servizi igienici
  • Pulizia aree break
Una volta a settimana:
  • Lavaggio pavimentazioni non tessili
  • Smacchiatura pavimentazioni tessili
  • Rimozione impronte da porte
  • Pulizia scale
  • Pulizia balconi
  • Controllo e deragnatura pareti e soffitti
Ogni mese
  • Lavaggio sanificante pareti lavabili dei servizi igienici
  • Pulizia armadi
Ogni tre mesi
  • Lavaggio vetri
  • Pulizia impianti di illuminazione
Ogni anno
  • Lavaggio pavimentazioni tessili
  • Lavaggio tende

Pulizie in ufficio: consigli utili

Pulire gli uffici con questi ritmi può essere un’attività complicata. Ti consigliamo di preparare un elenco dettagliato di tutte le operazioni di pulizia da svolgere per ogni area dell’ufficio. 

Per le pulizie giornaliere puoi coinvolgere l’attenzione di tutti i dipendenti, incoraggiandoli a mantenere pulite le loro postazioni di lavoro e invitandoli a seguire la raccolta differenziata

Il servizio di pulizie uffici di OPI Milano

Pulire gli uffici rispettando le attività e i ritmi descritti può essere un impegno complicato per chi si improvvisa.

È indispensabile quindi avvalersi di un’impresa professionale e con esperienza come OPI Milano che opera nella pulizia degli uffici da più di cinquant’anni

Grazie al nostro personale addestrato, attrezzature professionali e soluzioni personalizzate possiamo soddisfare qualsiasi esigenza specifica! 

Chiedici un preventivo gratuito 

Contattaci per un preventivo veloce